Il miglior mini proiettore portatile

 

Come scegliere il miglior proiettore portatile del 2017?

 

L’evoluzione dei proiettori nel corso degli anni è stata incredibile. I filmini impressi sulle pellicole sono un ricordo del passato e addirittura ora in commercio c’è il mini proiettore portatile, l’articolo di cui ti parleremo nel nostro articolo.

Proveremo a darti utili suggerimenti affinché non solo tu possa comprare il miglior mini proiettore portatili del 2017 ma anche spendendo poco. Ovviamente comprare un proiettore in vendita a basso costo non basta: deve essere un articolo di qualità e che faccia al caso tuo. Ci sono alcune caratteristiche imprescindibili per essere certi di avere un buon mini proiettore: innanzitutto la luminosità e la risoluzione. La luminosità incide molto sulla qualità dell’immagine proiettata. Una premessa è necessaria: pretendere di avere da un mini proiettore portatile una qualità d’immagine pari ai livelli di quelli offerti dai modelli fissi, è un errore.

Tieni presente che i proiettori fissi sono in vendita a prezzi decisamente più alti. Detto questo, un livello buono di luminosità (il valore si esprime in Lumen) permette di ovviare al problema che si presenta quando si usa il proiettore in un ambiente non sufficientemente oscuro. Come saprai, la luminosità dell’ambiente influisce direttamente sulla qualità dell’immagine proiettata. Quanto alla risoluzione, soprattutto se vuoi usare il mini proiettore per guardare un film, devi sapere che in commercio ci sono modelli in HD.

Ti suggeriamo di orientarti su un proiettore che offra una buona connettività, ovvero, un numero sufficiente di porte USB, HDMI e VGA per i vari collegamenti. Tieni presenti che tali prodotti per essere sfruttati appieno devono poter dialogare con computer e lettori multimediali vari. Ultima raccomandazione: confrontando i vari modelli presta molta attenzione alle caratteristiche tecniche e non lasciarti condizionare dal prezzo perché potresti ritrovarti tra le mani un proiettore economico ma con le funzioni ridotte all’osso.

 

 

Blitzwolf Hizek BW-MP1

 

Dimensioni davvero piccole per il proiettore della Blitzwolf (19,8 x 15,2 x 6,8 cm) che dà la possibilità di riprodurre lo schermo del PC o della Tv su una parete o un telo: è possibile collegarci praticamente di tutto, o quasi.

Sicuramente partite con consolle quali PlayStation o xBox, film, ecc ma attenzione perché se sei il possessore di un iMac o comunque di un computer che utilizza il sistema operativo iOS 10 (e successive), il proiettore non funzionerà perché incompatibile. Grazie al Wi-Fi, non ci sarà bisogno di utilizzare cavi. Il sistema d’immagine è LCD e supporta una risoluzione fino a 1920 x 1080.

La luminosità di 1200 Lumen non è il massimo e pertanto per godere di buone immagini, è indispensabile che l’ambiente sia completamente al buio ed è suggerito vivamente proiettare su un telo.

A seconda della distanza tra il proiettore e la superficie di proiezione, si potrà avere un’immagine grande da 50 a 130 pollici. Alcune note negative, il proiettore tende scaldarsi troppo e la ventola emette un rumore fastidioso.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€72.99)

 

 

 

Crenova XPE700 DLP

 

Se cerchi un proiettore leggero e portatile, potresti averlo trovato nello XPE700. Dire che sta nel palmo di una mano non è un’esagerazione (misure 10 x 10 x 2 cm). Non servono cavi, può essere utilizzato all’esterno sfruttando l’alimentazione della batteria che ha una durata di circa due ore.

Grazie al Wi-Fi è possibile collegare il proiettore con smartphone, tablet e computer. La risoluzione è di 854 x 480 pixel e supporta immagini video fino a 1920 x 1080.

Non eccelsa la luminosità, appena 65 Lumen, è indispensabile utilizzarlo al buio: anche se la stanza dovesse essere poco illuminata non si otterrebbero risultati apprezzabili. Una menzione la merita la funzione screen mirroring grazie alla quale si possono tenere separati il flusso audio e il flusso video.

Per esempio, se si sta proiettando un video dal telefonino, collegando le cuffie si potrà ascoltare l’audio dallo smartphone.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

 

DBPOWER T20

 

Come proiettore portatile non è esattamente il massimo in fatto di compattezza e peso 1,8 Kg per dimensioni pari a 30,2×20,2×10,8. Buona la luminosità di 1500 Lumen ma si hanno risultati apprezzabili solo utilizzandolo con il buio assoluto.

La risoluzione è di 800 x 480 e supporta immagini Full HD. Nella confezione è presente il telecomando, un cavo HDMI e un cavo AV. Rispetto ad altri mini proiettori in commercio, il DBPOWER si fa apprezzare per il poco rumore emesso dalla ventola di raffreddamento.

Il proiettore proietta schermi da un minimo di 32 fino a un massimo di 170 pollici. Purtroppo per avere buone immagini quando si guardano i film, è necessario impostare luminosità e contrasto di volta in volta perché non c’è una regolazione unica che vada bene per tutto.

Ovviamente si tratta di un suggerimento e non di una condizione obbligatoria. I materiali sono di buona fattura. Come ingressi ci sono due porte USB (2.0), un ingresso HDMI, un ingresso VGA e uno per le cuffie.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€78.99)

 

 

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.